Dopo essersi infortunato alla caviglia, Mitchell dice che sarà pronto per Gara 4

Donovan Mitchell Jazz

FILE – Donovan Mitchell #45 degli Utah Jazz si siede a terra dopo aver subito fallo da Paul George #13 dei LA Clippers in gara due della serie di playoff del secondo turno della Western Conference alla Vivint Smart Home Arena il 10 giugno 2021 a Salt Lake City, Utah. Alex Goodlett/Getty Images/AFP

Il fastidioso dolore alla caviglia destra non impedirà alla guardia degli Utah Jazz Donovan Mitchell di prepararsi per Gara 4 delle semifinali della Western Conference contro i Los Angeles Clippers.



Mitchell ha segnato 30 punti in 32 minuti per la testa di serie Jazz, ma ha perso gli ultimi sette minuti della sconfitta per 132-106 di sabato a causa di una distorsione alla caviglia.



Gara 4 è lunedì sera a Los Angeles e ha insistito sul fatto che sarà pronto per giocare.

Stava solo cercando di gestirlo, ha detto Mitchell. Non so davvero che altro dirti. Non voglio dire troppo. Era solo l'atterraggio, ma sto bene. Sarò pronto per la partita 4. Djokovic trionfa a Wimbledon e si assicura il 20esimo major da record La Nigeria stordisce il Team USA nell'esibizione olimpica UFC 264: Poirier vince per KO tecnico dopo che McGregor si è rotto una gamba



Mitchell dice che avrebbe potuto tornare alla partita di sabato, ma il punteggio asimmetrico lo ha reso inutile.

Mi sento come se fossi in grado di tornare indietro, ma non c'è bisogno di rischiare sotto 16, 18 a quel punto, ha detto Mitchell.

Mitchell ha saltato le ultime 16 partite della stagione regolare e l'apertura dei playoff dello Utah a causa di una distorsione alla caviglia.



Sembrava essersi infortunato nuovamente alla caviglia a sette minuti dalla fine e ha lasciato la gara. I Clippers ne hanno approfittato segnando 10 punti consecutivi, portandosi sul 116-95 a 5:22 dalla fine.

Mitchell stava supplicando l'allenatore dei Jazz Quin Snyder durante l'ultima parte della corsa di Los Angeles per lasciarlo tornare in gioco, ma è stato rifiutato.

Avrebbe potuto tornare in partita, ma a quel punto il vantaggio si era allungato, ha detto Snyder. Infatti, mentre stavamo parlando, penso che Kawhi (Leonard) abbia preso un 3. Questa è stata la mia decisione di non rimetterlo in gioco a quel punto. Il gioco ci era sfuggito a quel punto, ma sta bene.

Mitchell, che ha una media di 32,3 punti a partita nei playoff, si è unito alla leggenda dello Utah Karl Malone come unico giocatore nella storia della franchigia a segnare almeno 30 punti in cinque gare consecutive di postseason. Malone lo ha fatto sei volte consecutive (tre nel 1995, tre nel 1996).

STORIE CORRELATE

I Clippers sbaragliano Jazz, tornano in semifinale

Mitchell perde 37 punti mentre Jazz va 2-0 contro Clippers