Gli aiuti arrivano velocemente per l'Hospicio de San Jose . colpito dal virus

RIFUGIO DELL'ISOLA - Giovedì un membro dello staff chiude il cancello dell'Hospicio de San Jose sull'Isla de Convalecencia a Manila. Il rifugio è bloccato a causa delle infezioni da COVID-19 e ha bisogno di donazioni per gli orfani e gli anziani di cui si prende cura. —GRIG C. MONTEGRANDE

Giovedì sono iniziati ad arrivare gli aiuti per uno storico rifugio gestito da religiosi che sta lottando per mantenere la sua missione di prendersi cura di orfani, senzatetto e anziani nel mezzo della pandemia di COVID-19.



Una richiesta di aiuto era già stata lanciata da una persona preoccupata che assiste le suore delle Figlie della Carità, che gestisce l'Hospicio de San Jose sull'Isla de Convalecencia, una stretta isola sul fiume Pasig a Quiapo, Manila.



L'Hospicio, fondato durante l'era spagnola e una delle più antiche istituzioni di assistenza sociale del paese, è ora in isolamento per contenere il virus COVID-19 che ha infettato un certo numero di anziani residenti e personale.

dove sono fatte le scarpe Fila?

Un appello per latte e altri prodotti alimentari, nonché pannolini per bambini e adulti è diventato virale sui social media, con la stazione cattolica Radio Veritas e un braccio di apostolato laico della Conferenza episcopale delle Filippine (CBCP) che hanno pubblicato lo stesso appello ai loro Pagine Facebook.



Latte, vitamina C

Un membro femminile dello staff dell'Hospicio, che ha rifiutato di essere nominato per mancanza di autorità per parlare con un giornalista, ha detto giovedì che 23 persone nel complesso erano state infettate. Ha detto che un residente anziano è morto di recente, ma non di COVID-19.

Il governo della città di Manila ha detto che stava controllando i suoi registri per trovare la causa delle infezioni. Il dottor Arnold Pangan, l'ufficiale sanitario della città, ha affermato che il personale dell'Hospicio e i residenti adulti sono i prossimi nella coda delle vaccinazioni.

Molte donazioni hanno iniziato ad arrivare questa mattina, ha detto il membro dello staff all'Inquirer per telefono. Siamo a posto finora; abbiamo infermieri e personale [medico] qui. [Ma] abbiamo bisogno di latte e vitamina C.



aiutami a uscire dal buio

In casi di emergenza medica, i residenti di Hospicio vengono portati in ambulanza al suo partner, l'ospedale San Juan de Dios a Pasay City, ha detto.

Un fotografo dell'Inquirer giovedì ha visto un veicolo della Croce Rossa filippina entrare nel complesso portando riso, verdure e biscotti. Il veicolo è stato accolto da un membro dello staff di sesso maschile in completo equipaggiamento protettivo.

Un donatore che aveva depositato un importo sul conto Hospicio in Metrobank (numero di conto 175-3-17550678-1) ha detto che le suore avevano alcune provviste per gli orfani e gli anziani che potrebbero durare una settimana.

elenco delle navi della marina filippina

Il donatore ha espresso la speranza che l'aiuto in denaro o in natura arrivi entro la fine della settimana. Il problema principale, secondo il donatore, è la popolazione indigente che l'Hospicio ha aiutato a nutrire e sostenere.

I suoi negozi di cibo per i senzatetto erano già scarsi prima di questo blocco, ha detto il donatore.

Nel pubblicare la chiamata anticipata giovedì per aiutare l'Hospicio, Sangguniang Laiko ng Pilipinas della CBCP ha affermato che 14 membri dello staff e quattro dei 19 anziani residenti sono risultati positivi per COVID-19. Ci sono circa 450 persone nel complesso, ha detto.

Una parte del suo messaggio online diceva: Non sono autorizzati a lasciare Isla de Convalecencia. Stanno finendo il cibo perché nessuno dona loro e le suore sono preoccupate per i bambini e gli anziani.

Come una nave da crociera

Fondato nel 1810, l'Hospicio de San Jose si prende cura di orfani, persone con disabilità e anziani abbandonati nelle strade di Manila.

rosemarie sonora e ferdinand marcos

Sul suo cancello principale, accessibile tramite il ponte di Ayala, c'è un telone che annuncia che l'Hospicio sarà in quarantena a partire dal 15 marzo.

Da allora l'ingresso e l'uscita sono stati limitati, ad eccezione dei casi di emergenza o della consegna di beni di prima necessità. L'Hospicio è come una nave da crociera, quindi queste misure sono intraprese per il migliore interesse dei nostri clienti e del personale, si legge sul messaggio sul telo.

Fondata nel 1782

Il rifugio è stato fondato nel 1782 e allestito per la prima volta a Pandacan, Manila. Fu trasferito nella città murata di Intramuros e infine costruito nel 1810 sul sito attuale a Isla de Convalecencia.

Nei suoi primi anni, l'istituzione fungeva da ospedale per i soldati spagnoli in convalescenza e per i malati di vaiolo. Fungeva anche da asilo per malati di mente. Nel 1865 le Figlie della Carità ne presero la gestione. Nel 1935 iniziò ad ammettere bambini che venivano consegnati con discrezione da genitori che non potevano più accudirli.

A ottobre 2020, l'Hospicio aveva 142 bambini e giovani sotto la sua cura. —Con un rapporto di Inquirer Research

Per ulteriori notizie sul nuovo coronavirus clicca qui.
Quello che c'è da sapere sul Coronavirus.
Per ulteriori informazioni su COVID-19, chiamare la hotline DOH: (02) 86517800 local 1149/1150.

La Fondazione Inquirer supporta i nostri operatori sanitari di prima linea e accetta ancora donazioni in contanti da depositare sul conto corrente Banco de Oro (BDO) '> collegamento .