Portando onore a tutti noi

Mulan è tornato!

Anche se non nel modo originariamente previsto, il remake live-action del film d'animazione Disney del 1998 Mulan è stato finalmente rilasciato. Invece dell'ampia uscita nelle sale precedentemente prevista per il 20 marzo, il film è stato lanciato sul servizio di streaming Disney+ il 4 settembre.



Interpretato da Liu Yifei nel ruolo del protagonista insieme a uno stuolo di talenti asiatici e asiatico-americani come Gong Li, Donnie Yen, Tzi Ma, Rosalind Chao, Jason Scott Lee, Jet Li e Yoson An, Mulan racconta la storia familiare di un giovane ragazza che prende la spada e l'armatura di suo padre per combattere nell'esercito imperiale cinese al suo posto, e il viaggio alla scoperta di sé che intraprende.



Ai tempi, sembrava irreale che la Walt Disney Company avrebbe persino pensato di basare uno dei suoi film musicali animati su una leggenda asiatica, guidata da un'eroina che: a) non era e non è diventata una principessa, b) cross -vestito, ec) non aveva bisogno di essere salvato. Kylie Padilla si trasferisce in una nuova casa con i figli dopo la rottura con Aljur Abrenica Jaya dice addio a PH, vola negli Stati Uniti oggi per 'iniziare un nuovo viaggio' GUARDA: Gerald Anderson va in barca a vela con la famiglia di Julia Barretto a Subic

Liu Yifei come Mulan



Mulan era l'eroe non solo dei suoi fratelli d'armi, ma di un intero paese, portando così onore alla sua famiglia ea se stessa.

Ovviamente c'era quella colonna sonora del compianto Jerry Goldsmith e canzoni di Matthew Wilder e David Zippel, inclusa Reflection, che ho cantato per la maggior parte degli ultimi 22 anni. (Solo perché tu lo sappia, l'esecuzione della canzone non è in alcun modo invecchiata.)

Quando è stata annunciata la rivisitazione del live-action, c'erano così tante opinioni che lo circondavano prima che venisse girato anche un solo fotogramma. Quanta musica sarebbe stata inclusa? Sarà una riproduzione fotogramma per fotogramma del film d'animazione di successo? Chi ci sarà dentro? Chi dirigerà? Cosa possiamo aspettarci dalla nuova versione di questa amata e leggendaria storia?



Posso dirti questo, e lo intendo nel modo migliore: il Mulan del 2020 è una sua creazione.

Donnie Yen

Inutile dire che a causa della sua ambientazione, così come del luogo delle riprese, ci sarà sicuramente una fotografia mozzafiato (del direttore della fotografia Mandy Walker).

Grazie alla presenza di gente come Donnie e Jet, ci sarebbe stata una notevole quantità di azione. Poiché è Disney, avrebbero reso questa Mulan forte, bella e più padrona del suo destino. E, proprio come nel film d'animazione, non avrebbe avuto bisogno di un uomo per salvarla.

Consentitemi di ammettere molto candidamente che tutta la mia obiettività è stata buttata fuori dalla finestra. Chiamatelo nostalgia, sentimentalismo o come volete voi, ma non potrò mai vedere questo film con un occhio critico nel modo in cui posso, o almeno ci provo, con altri pezzi.

La riflessione, anche se non cantata fino ai titoli di coda (ci sono due versioni riprodotte una dopo l'altra: una in inglese da Christina Aguilera e un'altra in mandarino da Liu Yifei), è per tutto il film. Sono state riprodotte immagini iconiche del film animato o del materiale di marketing.

Gong Li

Per la maggior parte, la storia segue lo stesso percorso, la storia di Hua Mulan inizia e finisce nel villaggio che lei chiama casa, circondata dalla sua famiglia. Ci sono anche differenze marcate: Mushu il piccolo drago non si trova da nessuna parte e il ruolo del capitano Li Shang, comandante di Mulan, nonché interesse amoroso, è stato diviso in due ruoli (Donnie Yen è ora ufficiale in carica Il comandante Tung e Yoson An sono Chen Honghui, il responsabile del flirt e degli addominali scolpiti).

Non ce n'è solo uno, ma due cattivi in ​​Bori Khan (Jason Scott Lee) e una strega di nome Xianniang (Gong Li). Mulan ora ha anche una sorella che ha l'aracnofobia, ed è sempre stata addestrata nelle arti marziali da suo padre (Tzi Ma).

Anche se non riesco a vederti, posso in qualche modo sentire la tua preoccupazione sull'opportunità o meno di fare il grande passo e guardare il film. Ecco il mio unico consiglio: metti da parte temporaneamente qualsiasi traccia del film d'animazione originale che potresti avere nella tua mente e affronta questo nuovo racconto con una lavagna il più pulita possibile.

Il remake live-action di Mulan è per molti versi un'esperienza diversa, una che mi ha fatto singhiozzare più volte, sia perché ho visto uno dei miei amici sullo schermo, sia perché ho sentito Reflection sottolineare un punto importante della storia, e uno che rende omaggio a passato, ma sta tracciando il proprio percorso.

Yoson An

Quelli di noi che facevano parte del film originale hanno tenuto spiritualmente le mani di coloro che sono coinvolti in questo nuovo, condividendo generosamente il nostro qi e augurandogli il meglio. Come i suoi predecessori del remake live-action come La Bella e la Bestia e Aladdin, non è pensato per essere un sostituto, ma piuttosto un compagno delle loro controparti animate.

Sebbene desiderassi che questo film fosse visto su IMAX, questi sono tempi davvero unici e tutto ciò che possiamo fare è fare del nostro meglio in queste circostanze più difficili. Forse un'uscita teatrale in ritardo una volta che avremo finito con questa pandemia sarà nelle carte. Incrociamo le dita per questo!

Mulan è quella bambina a cui è stato detto cosa non poteva fare, ha intrapreso un viaggio alla scoperta di sé e si è trovata nonostante gli ostacoli sulla sua strada. È cresciuta per essere la guerriera che poteva, e lo ha fatto. E forse possiamo trovare qualche ispirazione nello spirito di questo per superare questi tempi difficili.