Il canto di Chris Pine è una delle sorprese di 'Into the Woods'

PINO. Ritrae il principe vanitoso di Cenerentola. Foto di Ruben V. Nepales

PINO. Ritrae il principe vanitoso di Cenerentola. Foto di Ruben V. Nepales

LOS ANGELES—Una delle belle sorprese di Into the Woods di Rob Marshall non è che Chris Pine canti, ma canta piuttosto bene. Interpretando il vanitoso Prince di Cenerentola, Chris mostra di avere un vero talento canoro, specialmente in Agony, un duetto divertente e intenzionalmente esagerato con Billy Magnussen, il principe di Rapunzel.



non è divertente il significato del testo?

Si scopre che Chris amava cantare anche da bambino, canticchiando insieme ai classici di Ol' Blue Eyes. Chris si unisce a un cast che ha delle buone capacità vocali: Anna Kendrick, Emily Blunt, Johnny Depp, Meryl Streep, Tracey Ullman, Christine Baranski, James Corden, Lilla Crawford, Daniel Huttlestone e altri.



In questa recente intervista al Waldorf Astoria Hotel, Chris sembrava un ragazzo con i suoi capelli acconciati con frangia, giacca blu scuro, maglietta grigia e jeans. Estratti dalla nostra intervista:

Le riprese del duetto di Agony con Billy Magnussen (il principe di Rapunzel) sono state agonistiche? Kylie Padilla si trasferisce in una nuova casa con i figli dopo la separazione con Aljur Abrenica Jaya dice addio a PH, vola negli Stati Uniti oggi per 'iniziare un nuovo viaggio' GUARDA: Anne Curtis sgorga da Erwan Heussaff, la piccola Dahlia che fa colazione insieme



Ringraziamo Rob e John DeLuca (produttore e coreografo) per aver scelto una location che eguagliasse il dramma e intensificasse lo stato delle cose in quella canzone tremendamente coinvolta. È stato sbalorditivo. Eravamo a Windsor Park, il cortile della Regina, e stiamo cantando questa canzone ridicola. Quello che amo di questa canzone è che questi uomini apparentemente cantano del dolore che provano, perché non possono conquistare l'amore della loro amata.

Eppure, non ha proprio niente a che fare con le donne. È solo questa folle competizione tra fratelli su chi può emozionare di più. Billy e io abbiamo apprezzato il fatto che i nostri ruoli nel film fossero la leggerezza per tutto il lavoro emotivo che stanno facendo tutti questi altri fantastici attori. Eravamo lì per essere ridicoli e buffoni. Ci siamo divertiti molto a farlo.

Gran parte della coreografia era di John ed è come se un video musicale degli anni '80 di una bad hair metal band incontra la copertina di un romanzo rosa.



Eri a tuo agio a cantare?

Abbiamo preregistrato, quindi avevamo già fatto molto del lavoro pesante.

Prime note

miss filippine 2014 mary jean lastimosa

Rob Marshall ha detto che quando hai cantato Fly Me to the Moon di Frank Sinatra, sapeva già dalle prime note che puoi cantare molto bene. Hai sempre amato le canzoni di Sinatra?

Ho sempre amato Sinatra. Penso che sia le ginocchia dell'ape. Non so da dove iniziare. Ho avuto il suo album dai suoi anni di Reprise, quando ero un ragazzino. Ho imparato ogni singola canzone e ho finito per cantarle tutto il tempo. Sinatra, Miles Davis e John Coltrane: quelli erano i miei idoli musicali quando ero piccolo. E Prince, questi sono gli artisti che mi hanno attratto.

In quale stato d'animo ti sei messo per agire e posare in modo diverso?

Volevo fare un principe inglese completo. Ma Rob non voleva che facessi inglese. Quindi, ero tipo, OK, è come Cary Grant/Clark Gable, ha lasciato cadere le R, una specie di accordo transatlantico. Ed è un ballerino. Sa che le persone lo stanno guardando, quindi ogni momento è pensato. C'è un po' di Will Ferrell lì dentro, solo un po' dell'uomo che pensa di essere così grande, ma in realtà è un idiota, molto simile a Ron Burgundy, un po' di Elvis con i capelli.

Non ci ho proprio pensato. Ho visto questo ragazzo come qualcuno di un romanzo rosa, parlare molto a bassa voce e intensamente. E 'stato molto divertente. Il principe mi ha fatto ridere, quindi qualunque cosa mi abbia fatto ridere, ho pensato che fosse una buona idea. Quindi, sono andato con quello. L'equitazione è stata utile, perché naturalmente devi avere una buona postura. Un cavallo è molto forte e molto in avanti con il petto, quindi diverse cose mi hanno aiutato,

Ti senti come il Principe, che si sente famoso?

Guardi Meryl Streep e c'è della sostanza lì. È una celebrità, ma non è nemmeno il suo affare. Stanno succedendo molte cose. L'altro aspetto è complicato perché ci si sente davvero bene. Le persone vogliono fotografarti e riconoscerti. Come creatura sociale, sei come, oh gente come me; questo è buono. Ma, a un certo punto, diventa veleno. Ci fa cose cattive, come una droga.

Sei cresciuto in una famiglia di attori. Ti è stato insegnato ad essere sincero e affascinante, a differenza del principe che dice la linea, sono nato per essere affascinante ma non sincero?

Sì, molto. Sono stato sicuramente cresciuto per sapere come lavorare socialmente, stringere la mano e guardare le persone negli occhi. Tutta quella roba è il lubrificante sociale per la civiltà. Ma per fortuna sono anche cresciuto in un ambiente che ha sottolineato l'individuo unico, di cosa tratta l'individuo unico, cosa vuole, a cosa è interessato, che tipo di domande lo intrigano. Quindi, sono stato fortunato ad avere un equilibrio di entrambi!

E-mail [email protected] Seguilo su http://twitter.com/nepalesruben.