Kristen Stewart, Marion Cotillard: le regine di Cannes 2016

Questa combinazione di immagini di file create il 14 aprile 2016 mostra (dalla parte in alto a sinistra) l'attore australiano di origine neozelandese Russell Crowe, l'attrice sudafricana e statunitense Charlize Theron, l'attrice statunitense Kristen Stewart, l'attore francese Vincent Cassel, l'attrice francese Adele Exarchopoulos, francese l'attrice Juliette Binoche, l'attrice francese Marion Cotillard, l'attore spagnolo Javier Bardem, l'attrice francese Adele Haenel, l'attore canadese Ryan Gosling, l'attrice francese Lea Seydoux, l'attore statunitense Adam Driver, l'attrice e regista italiana Valeria Bruni Tedeschi, l'attore francese Fabrice Luchini, l'attrice francese Isabelle Huppert. Gli organizzatori del festival di Cannes hanno svelato il 14 aprile 2016 l'elenco dei 20 film che saranno proiettati in concorso per la Palme d

Questa combinazione di immagini del file creata il 14 aprile 2016 mostra (dalla parte in alto a sinistra) l'attore australiano di origine neozelandese Russell Crowe, l'attrice sudafricana e statunitense Charlize Theron, l'attrice statunitense Kristen Stewart, l'attore francese Vincent Cassel, l'attrice francese Adele Exarchopoulos, francese l'attrice Juliette Binoche, l'attrice francese Marion Cotillard, l'attore spagnolo Javier Bardem, l'attrice francese Adele Haenel, l'attore canadese Ryan Gosling, l'attrice francese Lea Seydoux, l'attore statunitense Adam Driver, l'attrice e regista italiana Valeria Bruni Tedeschi, l'attore francese Fabrice Luchini, l'attrice francese Isabelle Huppert.
Gli organizzatori del festival di Cannes hanno svelato il 14 aprile 2016 l'elenco dei 20 film che saranno proiettati in concorso per la Palma d'oro il mese prossimo. / FOTO AFP

Non mancheranno le star del cinema al festival di Cannes, ma le vere regine del tappeto rosso di quest'anno saranno la megastar di Twilight trasformata nella cara indie Kristen Stewart e la sirena del cinema francese Marion Cotillard.



Entrambe le attrici stanno invadendo la località turistica francese con due film nella selezione ufficiale.



Cotillard, 40 anni, che è diventata una celebrità d'oltreoceano con un Oscar e diversi successi di Hollywood alle spalle, apparirà in due film in corsa per il primo premio, la Palma d'oro.

In From the Land of the Moon, ambientato subito dopo la seconda guerra mondiale, Cotillard interpreta una donna coinvolta in un matrimonio infelice che si innamora di nuovo. È anche protagonista di È solo la fine del mondo del prodigio franco-canadese Xavier Dolan, su uno scrittore che torna a casa per dire alla sua famiglia che sta morendo. Kylie Padilla si trasferisce in una nuova casa con i figli dopo la separazione con Aljur Abrenica Jaya dice addio a PH, vola negli Stati Uniti oggi per 'iniziare un nuovo viaggio' GUARDA: Gerald Anderson va in barca a vela con la famiglia di Julia Barretto a Subic



x factor 2015 vincitore del Regno Unito

Mentre Cotillard è stata la prima attrice francese dal 1960 a vincere il più alto premio americano per la recitazione nel 2008, Kristen Stewart è diventata la prima attrice americana a vincere l'equivalente francese, il Cesar, nel 2015, per il suo ruolo di supporto in Le nuvole di Sils Maria

La Stewart, 26 anni, è diventata un'icona di celebrità per un'intera generazione come Bella nella trilogia thriller-romanzo di vampiri di successo Twilight, ma si è guadagnata la reputazione di intraprendere progetti appassionanti, a volte per una piccola paga.

Partecipo a produzioni di successo per facilitare l'esistenza di film più modesti, ha detto alla rivista francese Le Monde.



stato della nazione con jessica soho

Quest'anno appare nel film d'apertura fuori concorso, Cafe Society di Woody Allen, su una giovane coppia che si innamora nella Hollywood degli anni '30.

È anche protagonista di Personal Shopper, una storia di fantasmi ambientata nel mondo della moda parigina in corsa per la Palma d'oro, in collaborazione con il regista di Sils Maria, il francese Olivier Assayas.

La Stewart, originaria di Los Angeles, è stata scoperta per la prima volta da un talent scout che l'ha notata in una recita scolastica all'età di otto anni.

Il suo ruolo da protagonista è arrivato al fianco di Jodie Foster nel thriller del 2002 Panic Room e a 17 anni la sua carriera è schizzata nella stratosfera quando ha ottenuto il ruolo di Bella Swan in Twilight.

La sua relazione con il co-protagonista di Twilight Robert Pattinson l'ha resa una delle preferite dai tabloid, in particolare dopo che è stata fotografata tradirlo con il regista allora sposato Rupert Sanders nel 2012.

Up-and-comers

Il festival includerà anche giovani emergenti con un sacco di celebrità nel sangue, Lily-Rose Depp e Elle Fanning.

matrimonio gelli de belen e ariel rivera

Con genitori come la superstar di Hollywood Johnny Depp e la cantante e attrice francese Vanessa Paradis, Lily-Rose non sarebbe mai passata inosservata e la sedicenne si è già dedicata alla recitazione ed è diventata il volto adolescente di Chanel.

Debutta a Cannes nel ruolo della leggendaria danza prodigio americana Isadora Duncan in La Danseuse (The Dancer) che sarà presentato nella sezione Un Certain Regard del festival.

La giovane Depp ha fatto il suo debutto al cinema insieme al famoso padre nella commedia horror del 2014 di Kevin Smith, Tusk.

Recita anche nel prossimo dramma francese Planetarium al fianco di Natalie Portman.

Un'altra teen star di Cannes è l'attrice americana Ellie Fanning, 18 anni, che appare nel thriller horror del regista danese Nicolas Winding Refn The Neon Demon sulle modelle cannibali.

Il film è in concorso ed è il primo di Refn a Cannes da quando il suo Only God Forgives è stato fischiato tre anni fa.

quante vergini quando morirai

Elle Fanning è la sorella minore dell'ex star bambina Dakota Fanning. La sua ascesa verso la celebrità è iniziata quando aveva solo due anni, interpretando una versione più giovane del personaggio di sua sorella nel film del 2001 di Michelle Pfeiffer/Sean Penn I am Sam.

dibattito pilipinas 2016 round 2

È apparsa anche in Somewhere di Sofia Coppola e in Twixt di Francis Ford Coppola.

Dunst in giuria

Un'altra regina di Cannes è la star del cinema americano Kirsten Dunst, una delle quattro donne della giuria di nove membri che deciderà chi vincerà la Palma d'oro, il primo premio al festival cinematografico più prestigioso del mondo.

Dunst, 34 anni, ha vinto il premio come migliore attrice a Cannes cinque anni fa per la sua parte in Melancholia di Lars von Trier.

Come alcuni dei suoi colleghi reali di Cannes, era una bambina star prima di costruire una brillante carriera mescolando successi d'autore come Intervista col vampiro e Le vergini suicide con i film di Spider-Man.

La vedremo presto in Woodshock, una prima incursione nel cinema per gli stilisti di Los Angeles Kate e Laura Mulleavy.