Niente soldi, niente miele per l'agricoltura

Nonostante le raccomandazioni rivoluzionarie del Congresso nazionale degli agricoltori e dei pescatori del 14 maggio e del Summit nazionale sulla sicurezza alimentare del 18-19 maggio, la sensazione di successo potrebbe essere di breve durata.

Cioè se il Dipartimento del Bilancio e della Gestione (DBM) non approverà alcun denaro per l'attuazione di queste raccomandazioni.



Il 14 giugno, il Consiglio pubblico privato filippino dell'agricoltura e dell'alimentazione ha approvato il budget 2022 proposto (a due livelli) dal Dipartimento dell'agricoltura (DA) al DBM.



Il livello 1 copre i programmi 2021 in corso con la stessa portata e quantità. Il livello 2 contiene nuovi programmi e ampliamenti di quelli esistenti. Il DBM ha disapprovato molte delle iniziative DA nell'ambito del livello 2. Ayala Land cementa l'impronta nella fiorente Quezon City Quadrifoglio: la porta settentrionale di Metro Manila Perché i numeri delle vaccinazioni mi rendono più ottimista sul mercato azionario

Per il 2020 e il 2021, il DBM ha approvato un budget DA di P71,8 miliardi e P86,3 miliardi, rispettivamente. Questo era solo il 22% e il 30% di ciò che il procuratore distrettuale cercava.



Scopo comune

Una dichiarazione congiunta firmata da 95 organizzazioni di agricoltori e pescatori chiedeva un cambiamento importante nella direzione dell'agricoltura. Un leader agricolo ha dichiarato: Siamo trattati ingiustamente perché non abbiamo condizioni di parità con i concorrenti stranieri. Altri paesi danno ai loro agricoltori sussidi e servizi di supporto, ma non noi. Quando la nostra offerta vacilla, la risposta immediata è tagliare drasticamente le tariffe per incoraggiare una maggiore importazione. Non viene fatto nulla per fornirci i servizi di supporto necessari per consentirci di competere. È stato firmato al Congresso nazionale degli agricoltori e dei pescatori, insieme a raccomandazioni specifiche. Il presidente Duterte ha anche convocato un vertice sulla sicurezza alimentare guidato dal segretario all'agricoltura William Dar.

A merito del DA, il documento finale del Summit includeva molte delle raccomandazioni del Congresso Farmer-Fisherfolk.

Allora va tutto bene? Non così in fretta. Se queste raccomandazioni non vengono finanziate, saranno solo molto rumore per nulla. L'elemento mancante è l'approvazione di DBM per il finanziamento.



In passato, il DBM non ha approvato la maggior parte delle proposte di budget della DA. Per il 2020 e il 2021, DBM ha approvato P71,8 miliardi e P86,3 miliardi, che erano solo il 22% e il 30% di quanto richiesto dal DA. Per entrambi gli anni ha ottenuto meno del 2 per cento del bilancio nazionale, anche se l'agricoltura contribuisce direttamente e indirettamente al 35 per cento del nostro prodotto interno lordo.

Quest'anno dovrebbe vedere un risultato diverso, dal momento che ci sono state raccomandazioni migliori dal Vertice. Il DBM potrebbe non aver conosciuto queste raccomandazioni quando ha fornito i numeri (vedi tabella).

Analisi

Dalla tabella, il livello 1 è l'unico componente che DBM è quasi certo di approvare. Il livello 2 deve essere sostenuto in modo credibile.

Va notato che il processo quest'anno è molto diverso. Il settore privato ha partecipato più ampiamente di prima. Ora ci sono nuove trame per ogni voce di budget principale nel livello 2, con un'analisi costi-benefici per determinare le priorità. Con il settore privato più coinvolto, c'è una migliore giustificazione per ogni elemento nel livello 2.

Facendo riferimento alla tabella sopra, se il livello 2 viene ignorato, probabilmente accadrà quanto segue: la peste suina africana continuerà a creare scompiglio con più allevatori di cortile che perdono il loro sostentamento; il potenziale della pesca nella maricoltura e negli stagni improduttivi andrà perso; le colture di alto valore non inframmezzate nei nostri sistemi antiquati di riso, cocco e mais condanneranno i nostri agricoltori alla povertà perpetua e il sistema di informazioni di mercato mancante imposto dall'Agrifisheries and Modernization Act del 1995 continuerà a renderci incapaci di una corretta pianificazione e attuazione. La nostra continua ignoranza dell'ambiente del mercato globale è in gran parte il motivo per cui siamo i ritardatari dell'agricoltura nell'Asean. Il DBM dovrebbe essere informato della nostra disperata situazione agricola e delle raccomandazioni del Vertice. Un modo efficace per il DBM è di modificare la sua politica di non consentire al settore privato di unirsi ai propri partner DA per spiegare il rapporto costi-benefici di ciascuna voce di bilancio di livello 2. Proprio come i nostri rappresentanti commerciali ora portano i loro partner del settore privato ai negoziati internazionali, anche i funzionari del bilancio agricolo devono poter portare i loro partner del settore privato a dare un contributo credibile e quantificato con esempi. Se ciò non è consentito e le proposte agricole mancano di specificità, potremmo fallire. Ma con il supporto di DBM, inizierà la trasformazione dell'agricoltura e il miele e la felicità desiderati finalmente confluiranno nell'agricoltura. INQ

L'autore è presidente di Agriwatch, ex segretario dei programmi e progetti presidenziali ed ex sottosegretario di DA e DTI. Il contatto è [e-mail protetta]