Rizalista rievoca gli ultimi passi dell'eroe da Fort Santiago a Bagumbayan

In tutta la loro raffinatezza filippina e sapatillas vecchio stile, uomini e donne dediti a vivere secondo i principi e gli insegnamenti nazionalisti di Jose Rizal venerdì hanno camminato per un chilometro da Fort Santiago al Rizal Park a Manila per rievocare il suo martirio 115 anni fa.

È stato uno dei più grandi raduni di Rizalista nel paese. Circa 400 persone, di età compresa tra i 13 e gli 80 anni, hanno preso parte alla tradizione annuale di commemorazione dell'estremo sacrificio dell'eroe nazionale.



Membri dell'Ordine dei Cavalieri di Rizal (OKR) e dei suoi affiliati, la Kababaihang Rizalista Inc. (KRI), la Maria Clara ni Rizal e la Kabataang Pangarap ni Rizal (Kapariz), hanno ripercorso l'ultimo cammino dell'eroe nazionale dalla sua cella di prigione a Fort Santiago a Bagumbayan (ora Rizal Park) dove fu fucilato.



Un membro del consiglio supremo dell'OKR ha posato come Jose Rizal, mentre due dei suoi compagni erano vestiti da sacerdoti Estanislao March e Jose Villaclara. Un altro membro rappresentava il tenente Taviel de Andrade.

Dalla cella della prigione nella fortezza secolare, i manifestanti hanno seguito le orme del cammino della morte di Rizal, segnato in bronzo incastonato lungo i sentieri lastricati da Fort Santiago a Luneta. Mancavano alcune delle orme di bronzo.



Mentre era la commemorazione di una parte triste della storia del paese, era una riunione festosa per Rizalista e il loro tributo all'eroe nazionale.

Questo ripercorrere gli ultimi passi del dottor Jose Rizal ci ricorda i suoi ultimi istanti prima della sua esecuzione. Anche se questi momenti sono stati molto cruciali, era allegro nonostante il fatto che sarebbe stato giustiziato, ha detto Melanie Cecilia Lapore, membro del KRI.

Lapore ha detto che Rizal simboleggia il coraggio e la rassegnazione al suo destino di sacrificare la sua vita per il suo paese e i suoi connazionali.



I membri anziani delle organizzazioni Rizalista, alcuni dei quali usavano i bastoni, hanno guidato la marcia. Per loro era svegliarsi prima dell'alba e partecipare alla passeggiata di un chilometro una volta all'anno il Rizal Day.

Lapore ha detto che gli anziani Rizalista sono stati assistiti a metà strada dai membri più giovani di Kapariz, la maggior parte dei quali proveniva dalle province di Bohol e Davao e dalla regione di Ilocos.

Oltre ai membri di Kapariz, i 20 finalisti di diversi college e università in tutto il paese per la ricerca di Jose Rizal Model Students of the Philippines si sono uniti ai manifestanti.

jodi sta maria e jolo revilla

Giovani partecipanti

La partecipazione della generazione più giovane è stata un buon segno per i Rizalisti più anziani, la maggior parte dei quali erano insegnanti e professionisti. Questi giovani si stanno impegnando e sono uomini d'azione con il massimo dei voti. Rizal è un'ispirazione e un modello ideale per loro, ha detto Lapore.

Il KRI integra il Kapariz nell'istruzione, che l'eroe nazionale ha descritto come la via più potente per liberarci, ha affermato Lapore.

Le donne hanno un ruolo nella nostra ricerca di liberazione. Prima veniva dalla colonizzazione, ora è dalla corruzione e dalla povertà, ha detto.

Ha aggiunto, sento che abbiamo la responsabilità di fornire una guida a un bambino. Da questo abbiamo voce in capitolo su come finirà il paese.

Gli ultimi passi di Rizal danno un messaggio forte che tutti dovremmo abbracciare, ha detto. Ha salutato la sua ultima mattina con tanta energia e spensieratezza. Non aveva alcuna amarezza per il suo sacrificio per il paese e per i suoi compatrioti, che dovrebbe essere il tipo di atteggiamento che dobbiamo avere nel dare tutto noi stessi al paese, ha detto Lapore.