Stomaci di capodogli morti trovati in Germania pieni di plastica, parti di automobili

NZEALAND-ANIMALE-BALENA

FILE FOTO AFP

I biologi marini sono rimasti profondamente rattristati dalla scoperta di 29 capodogli senza vita intorno alla costa dell'isola del Mare del Nord in Germania la scorsa settimana, e il loro dolore è aumentato ulteriormente dopo aver scoperto cosa c'era dentro lo stomaco degli animali.



ines rau ha un pene?

Secondo a comunicato stampa dal Wadden Sea National Park nello Schleswig-Holstein, la maggior parte delle balene aveva lo stomaco pieno di detriti di plastica, tra cui una rete da pesca lunga 13 metri, un pezzo di plastica di 70 centimetri di un'auto e altri pezzi di rifiuti di plastica.



Si ritiene che le enormi creature marine abbiano erroneamente identificato gli oggetti come cibo, come i calamari, che è il loro alimento principale. Peggio ancora, la parodia è in gran parte il risultato dello scioccante disprezzo dell'umanità per la vita marina, che ha portato a una sovrabbondanza di plastica negli oceani.

Questi risultati ci mostrano i risultati della nostra società orientata alla plastica. Gli animali consumano inavvertitamente plastica e rifiuti di plastica che li fanno soffrire e, nel peggiore dei casi, li fanno morire di fame a stomaco pieno, Lo ha detto in una nota Robert Habeck, ministro dell'ambiente dello stato dello Schleswig-Holstein.



Nicola Hodgkins di Whale and Dolphin Conservation ha fatto eco ad Habeck: Sebbene i pezzi grandi causino problemi evidenti e blocchino l'intestino, non dovremmo ignorare i pezzi più piccoli che potrebbero causare un problema più cronico per tutte le specie di cetacei, non solo per quelli che si nutrono di aspirazione .

Il tragico incidentenon erala prima volta che un capodoglio è stato trovato morto con le interiora piene di contenuto non commestibile. Nel 2011, una giovane balena è stata trovata morta al largo dell'isola greca di Mykonos, in Grecia. Lo stomaco del povero animale era così dilatato che i biologi pensavano che l'animale avesse ingoiato un calamaro gigante.

Tuttavia, una volta sezionati i suoi quattro stomaci, sono stati scoperti quasi 100 sacchetti di plastica e altri detriti. Khristian Ibarrola



uva-kun dell'arte